AIS montato (e funzionante) su Piazza Grande

La pioggia che picchietta in coperta, la temperatura improvvisamente volta verso il basso, il tambuccio serrato per non disperdere il calore accumulato all’interno. Le condizioni atmosferiche non consentono di lavorare in coperta, e sì che da fare ne avrei, ma non spreco il tempo a bordo e mi do da fare sottocoperta. Finalmente sono riuscito a far funzionare come si deve l’AIS con il software di navigazione. Fantastico, ho preso navi a 25 miglia e fari a più di 250! Lo scatolotto che si collega al PC l’ho montanto con uno splitter che con la stessa antenna alimenta anche il VHF e la radio AM/FM. Pare funzionare in modo eccellente, alcuni velisti lamentavano cadute di segnale, non sembra il mio caso.
Beh, questa è fatta, anche oggi il lavoretto quotidiano, anche oggi un passetto verso la prossima navigazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...