I valori che contano (avrei preferito non scoprirli) – Diego de Silva

Ultimo, in ordine cronologico, episodio della saga dell’avvocato Vincenzo Malinconico. Forse lontano dalle vette di acume e ironia del primo libro, ma decisamente piacevole e divertente da leggere.
Disavventure e vita quotidiana di un uomo che non teme di mostrare a se stesso le proprie umane debolezze. Un perdente di successo, uno che ci ricorda che forse mediocri, o almeno vulnerabili, lo siamo un po’ tutti, e non per questo dobbiamo disprezzarci o sentirci inadeguati.
Un filosofo di strada che con le sue profonde e spesso esilaranti riflessioni ci aiuta a sopravvivere nella giungla cittadina; perché combatte, non si arrende e anche quando il suo cinismo ha la meglio resta sempre aperta la porta della speranza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...