Dopo le fiamme – Fernando Aramburu

Dopo Patria, ad Aramburu firmo qualunque cambiale in bianco. È straordinaria la sua capacità di creare tensione emotiva nel lettore e lasciarla crescere lentamente in una direzione che è tanto evidente quanto ineluttabile.

Nel mondo che descrive sono tutti vittime: gli obiettivi degli attentati, gli esecutori, ma anche, e soprattutto, la popolazione basca nel suo insieme, stritolata in un nazionalismo esasperato e atroce le cui regole somigliano più a quelle mafiose che a un sano patriottismo.

Non un romanzo, questa volta, ma un insieme di racconti che descrivono in diverse sfaccettature e da diversi angoli di vista la realtà che si determina a seguito di una violenza e che anche dopo anni persiste nelle ferite indelebili che lascia nelle persone sopravvissute.
Bello, davvero bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...