Supporto ciambella fai da me


Alzi la mano chi non ha mai combattuto col supporto della ciambella! Hai voglia a stringere, a mettere nastri adesivi vari, pezzi di camera d’aria, lui continuerà imperterrito a ruotare (il braccio di leva è tremendamente lungo) e tu a serrare i bulloncini, ancora e di nuovo fino a quando l’anello debole della catena, il pezzetto di plastica sagomato che contiene i dadini, si spaccherà irrimediabilmente. Tu però non vuoi cedere e comprarne uno nuovo, non per altro, perchè sai che farlo non risolverà il problema, ricomincerai di nuovo a stringere e mettere pezzi di gomma per ritrovarti rapidamente, ancora una volta, nel loop maledetto.
Oggi ho tentato una strada nuova, risolutiva, me lo sento. Con un pezzetto di legno riciclato e opportunamente trattato con impregnante, ho messo fine alla rotazione del punto di serraggio sul pulpito. E’ bastato comprare due ponticelli inox, il resto è stato solo lavoro di precisione, altissima precisione. E’ fisso, è solido e quel pezzetto di legno da anche un tono retrò a tutta la faccenda.
Sono soddisfatto e felice. Sì, felice di aver risolto uno degli annosi problemi che affligono l’umanità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...