Il motore della vela

Accarezzato da un inaspettato tepore primaverile, mentre in città partiva il solito sgrullone di mezzodì, ho terminato il tagliando al motore. Cambiati i filtri nafta e olio. Smontato e pulito a fondo il prefiltro Racor compresa sostituzione del filtro interno in carta. Cambiato l’olio motore. Cambiato l’olio al piede. Queste due operazioni hano determinato un certo inzaccheramento della sentia, poi accuratamente lavata con acqua dolce e sapone. Pulito il filtro dell’aria. Sostituita la girante. Serrate tutte le fascette (ammazza quante sono!).
Ma perchè hanno il motore se sono barche a vela?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...